Grazie al dibattito promosso dal progetto iCON, aziende italiane e slovene, appartenenti all’area programma della cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia, hanno creato di una rete transfrontaliera (cluster) nel settore dell’industria audiovisiva.

Il Cluster

Una rete transfrontaliera nel settore dell'audiovisivo

Grazie al dibattito promosso dal progetto iCON , aziende italiane e slovene, appartenenti all’area programma della cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia, hanno creato di una rete transfrontaliera (cluster) nel settore dell’industria audiovisiva.
Alpe Adria Audiovisual è il nome del cluster.

Le aziende del cluster condividono una visione strategica, caratterizzata dai seguenti obiettivi:

  • condivisione di equipment per una migliore competitività a basso costo;
  • aggiornamento tecnologico ed innovazione;
  • formazione e sviluppo del capitale umano;
  • accesso congiunto a mercati terzi;
  • comparazione dei sistemi normativi, che configurano il settore audiovisivo nei nostri sistemi nazionali;
  • miglioramento delle nostre imprese e della nostra soddisfazione professionale;
  • confronto di vedute sul future del settore audiovisivo;
  • studio dei regolamenti sulla co-produzione di documentari, fiction, animazione e comunicazione aziendale.

Il 14 giugno 2013 a Divaca (Slovenia) è stata presentata la Lettera di Intenti dell’Alpe Adria Audiovisual, la quale è stata sottoscritta da 19 aziende presenti.

Scarica  la versione integrale della Lettera di Intenti  e gli emendamenti all'originale